Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone
Incontriamoci: testimonianza Maria

La testimonianza di Maria

Molte volte ci siamo sentiti chiedere se le agenzie matrimoniali funzionano davvero.
Lasciamo che siate voi stessi a rispondere, leggendo le testimonianze di chi ha già trovato l’amore affidandosi a noi…

Oggi vogliamo raccontarvi la storia di una nostra cara cliente, Maria*.
Maria si è iscritta in agenzia nel novembre del 2016, e quando lo ha fatto non era affatto convinta. Come tutti era piena di dubbi, aveva paura di trovarsi davanti l’ennesima “fregatura” che le avrebbe solo fatto perdere tempo e denaro. Inoltre, Maria è una donna di 50 anni che ha alle spalle un divorzio molto complicato e ormai lei nell’amore non ci credeva più. Aveva smesso di uscire, preferiva di gran lunga guardare un bel vecchio film romantico sul divano, sognando il grande amore, piuttosto che andarselo a cercare, perché Maria è anche una donna molto introversa e riservata.
Poi un giorno, una sua amica, le ha presentato Monica Galli e da allora le cose sono cambiate, eccome! Vi riportiamo qui di seguito l’intervista che abbiamo fatto a Maria qualche giorno fa, cioè dopo 3 mesi dall’iscrizione in agenzia.

IO: Ciao Maria! Ben trovata! Ti trovo benissimo, come stai?
M: Sto bene! Sono contenta, molto! Posso dirti che oggi la mia vita è cambiata, io mi sento diversa, più energica, più entusiasta. Affronto tutto con uno spirito nuovo, mi sembra di fare diversamente anche le azioni più banali e quotidiane… (ride) Adesso mi sento una ragazzina! E pensare che ormai ero convinta di restare da sola, anche perché le avventure non mi interessavano. Pensavo che nella mia vita non ci sarebbe più stato posto per l’amore e non lo cercavo neanche. Poi la solitudine è diventata insopportabile, ero stufa di rimanere sul divano a guardare i film romantici e a sognare l’amore. Mi chiedevo se esistevano davvero quegli uomini onesti, galanti, disposti ad amarti per quella che sei, senza troppe pretese e soprattutto che non volevano solo un’avventura. Ora posso dire che ci sono tantissimi uomini e donne che hanno voglia di rimettersi in gioco e di impegnarsi in una relazione più duratura.

IO: E tu l’hai trovato il tuo cavaliere, giusto?
M: Si e non ho neanche dovuto aspettare tanto perché è stato il primo uomo che mi ha fatto incontrare Monica. Dario* mi ha stravolto la vita. Ora mi sento amata, apprezzata e le mie giornate sono piene. Sai che ho ricominciato anche a ballare il liscio? Era una passione che avevo tanti anni fa e che poi, per pigrizia e per solitudine, ho abbandonato. Ora ci vado con Dario, balliamo insieme e ci siamo fatti anche un sacco di nuovi amici.

IO: Maria se volessi consigliare a qualcuno di inscriversi qui in agenzia, cosa gli diresti? Perché lo hai fatto tu?
M: Io sono riuscita ad iscrivermi solo perché ho confidato il mio disagio ad un’amica. La solitudine stava iniziando a pesare tanto e lei ha voluto fare qualcosa per me, mi ha presentato Monica, che è arrivata nel momento giusto! Io credo che se avessi conosciuto Monica in un altro momento, magari non mi sarei iscritta!

IO: So che per te è stato molto difficile fare il primo passo, ovvero venire ad iscriverti in agenzia, perché sei molto timida…
M: Si è vero, ho fatto uno sforzo grandissimo ma l’accoglienza e il calore di Monica hanno fatto sparire tutte le mie insicurezze in un attimo. Fin dal primo incontro, mi sono sentita accolta, compresa, non giudicata. Parlando con lei, mi sembrava di conoscerla da sempre, era come se fosse una mia cara amica. Quando ti trovi davanti una persona del genere, riesci a confidarle anche cose che fai fatica ad ammettere a te stessa e questo ha fatto la differenza! E poi ripeto, tutto è successo nel momento giusto e dietro il giusto incoraggiamento!

IO: E’ vero che hai dovuto lottare molto contro la tua timidezza quando è giunto il momento di incontrare Dario per la prima volta?
M: Ero terrorizzata! Mi ripetevo che stavo sbagliando, che sarei dovuta rimanere a casa, sul divano, al sicuro. Ma poi Monica mi ha incoraggiata tantissimo e io mi sono fidata di lei e se oggi sono di nuovo felice è anche merito suo!

IO: Alla luce della tua esperienza, tu cosa consiglieresti ad una persona che si trova nella situazione in cui eri tu fino a qualche mese fa?
M: Buttatevi! Fatelo e non ci pensate troppo! Cosa avete da perdere? Io avevo anche molta paura di soffrire ma poi ho capito che era un rischio che bisognava correre per essere felici.

IO: Ti chiedo un’ultima cosa, credi di essere innamorata di Dario?
M: Io gli dico sempre che ora siamo in fase di “caduta libera”. I sentimenti si sono messi in moto, ci cerchiamo tantissimo, passiamo molto tempo insieme, condividiamo la vita. Ho capito che gli anni passano solo per il corpo ma i sentimenti restano sempre gli stessi, a tutte le età. Io non ricordavo più l’ultima volta che ho provato queste sensazioni e solo ora capisco quanto mi siano mancate. Quindi, tornando alla tua domanda… si credo di essere innamorata! (Ride, ride tanto!)

*Maria e Dario sono nomi fittizi che daremo ai nostri clienti per tutelare la loro privacy

0 commenti

Lascia un Commento

Volete partecipare alla discussione?
Siete liberi di contribuire!

Lascia una risposta